Microplastiche, nemiche dell’ambiente e dell’uomo: raddoppia il rischio di ictus e infarto

Data:

L’imitare l’uso della plastica per l’impatto negativo che quest’ultima ha sull’ambiente è ormai una missione quotidiana portata avanti anche dal Trattato Globale delle Nazioni Unite per rendere obbligatorio un tetto globale per la produzione di plastica.

All’utilizzo smodato della plastica è inevitabilmente legato il termine di microplastiche, ovvero, le piccole particelle di materiale plastico generalmente più piccole del millimetro che si infiltrano nell’ambiente e negli alimenti umani andando a costituire una pericolosa minaccia non solo per gli ecosistemi ma anche per la salute umana.

E se un recentissimo studio ha dimostrato come le microplastiche finiscano anche nell’acqua che beviamo, un altro studio portato avanti dall’Università della Campania Luigi Vanvitelli, ha dimostrato come le micro e nanoplastiche attacchino anche il cuore e precisamente le placche aterosclerotiche che, in questo modo, risultano più infiammate del solito con un conseguente aumento di rischio di ictus e infarti rispetto alle aterosclerotiche prive di plastica.

L’indagine, condotta su 257 pazienti con oltre 65 anni sottoposti ad un’endoartereoctomia, ha evidenziato l’elevatissima presenza di microplastiche nel 58,4% di essi.

Stando all’ultimo rapporto di Futur Brief sulle nanoplastiche della Commissione Europea è emerso che un adulto, in media, inala o ingerisce dalle 39.000 alle 52.000 particelle plastiche all’anno, pari a 5 grammi di plastica alla settimana, l’equivalente più o meno di una carta di credito.

E se si parla tanto di limitare l’uso della plastica va notato come la sua produzione sia aumentata in maniera esponenziale negli anni: dal 1950 ad oggi è aumentata vertiginosamente passando da 2 milioni di tonnellate a 400 milioni di tonnellate.

Chiara Imbimbo
Chiara Imbimbo
Laureata in Filologia Moderna alle Federico II di Napoli con una tesi in critica letteraria. Iscritta all’albo dei giornalisti come pubblicista coltiva la passione per il cinema, la lettura e la scrittura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Domani in Sala Zuccari del Senato conferenza “L’innovazione del calcio dilettantistico”

Si terrà domani, giovedì 18 aprile, nella Sala Zuccari...

Esordio letterario per Matteo Paolillo con il romanzo distopico “2045”

Cosa succederebbe se la tecnologia prendesse il sopravvento sulle...

Napoli e Provincia: truffe agli anziani, continua la campagna di sensibilizzazione dei carabinieri per contrastare il fenomeno

Continua la campagna di sensibilizzazione dei carabinieri del Comando...

Napoli, paura nella notte: in fiamme un’auto

Questa notte i carabinieri della Pmz Centro e del...