La Moda Umana di “Alare di Luana Cotena”: una rivoluzione di valore, inclusione e sostenibilità

Data:

Nato a Napoli, diffusosi a Catania e in tutta Italia, attraverso la propria concezione di moda “Alare di Luana Cotena” indaga tematiche sociali (come body shaming, dca, abilismo, orientamento sessuale…) e ambientali (poiché gli abiti sono realizzati con nuove fibre tessili, materiali di scarto e tessuti riciclati). Si tratta di un progetto di Innovazione sociale nel quale, grazie alla co-progettazione di valore con la Community formatasi sui social, le Storie di vita da loro donate aiutano a modellare gli abiti – chiamati abiti/messaggio – al fine di renderli un manifesto, un simbolo con cui si sottolinea l’importanza dell’Unione, della Fluidità, dell’Inclusione, delle Pari Opportunità, del Riciclo, dell’integrazione Sociale, della Rigenerazione dei Capi; il tutto si discosta dal concetto di etichette e taglie al fine di valorizzare l’Essere, l’Essenza e l’Unicità corporea e spirituale.

È un modello di business sostenibile e umano in grado di combinare la moda alla comunicazione, in cui si pongono sempre al centro il valore e le necessità dell’individuo, senza mai tralasciare l’importanza dell’ambiente promuovendo processi di cambiamento socio-istituzionale ed ecologici, al fine di mettere in luce il valore del Made Green in Italy, la regione Campania, le sinergie fra realtà locali e non solo, per migliorare le condizioni di vita della comunità multiculturale, superando e annullando le distinzioni e le discriminazioni; tutto ciò attraverso una moda etica e soprattutto umana in cui gli scarti aziendali, industriali e dei guardaroba personali sovraccaricati divengono abiti/messaggio ovvero abiti che, senza finire nelle isole dei tessuti, in discarica o dimenticati, vengono destrutturati al fine di realizzarne dei nuovi.
Viene avviato così un nuovo ciclo di vita che attraverso tessuti – ricavati da scarti – permetterà, ibridando l’arte manifatturiera alle nuove tecnologie, la realizzazione di abiti unici con conformazioni particolari che valorizzano l’unicità corporea di ognuno, permettendo di affrontare tematiche sociali e ambientali, al fine di contrastare l’overproduction e valorizzare la sinergia tra uomo, nuove tecnologie, riciclo e slow fashion.

Possiamo quindi definire “Alare di Luana Cotena”, una realtà in cui la sinergia tra la stessa Fondatrice, il Team e la Community sono la chiave per rendere la Moda Umana un mezzo attraverso cui l’ibridazione tra Comunicazione e Moda elimina le omologazioni e le discriminazioni sovvertendo il concetto stesso della moda, al fine di renderla inclusiva, creando uno stato di benessere e prosperità che si traduce nel miglioramento della società e dell’individuo mettendo in luce il concetto di “farsi prossimo al prossimo”. Essa affronta inoltre anche il gender gap con un progetto ambizioso in cui la radice dei suoi valori ha come origine la valorizzazione delle persone, investendo anche sulle stesse e per tale ragione, nel 2023, “Alare di Luana Cotena” ha vinto il Premio speciale Start Cup Campania per le pari opportunità e per l’imprenditorialità femminile e ha ottenuto, in seguito, l’accesso all’edizione italiana di AWE – Academy for Women Entrepreneurs.

Redazione
Redazione
L'Informazione a portata di click!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Si avvicina a un tavolo e bacia sulla bocca un 12enne, arrestato molestatore romano

Molestatore romano compie un gesto inaspettato al ristorante. Si...

Roberto Baggio aggredito e rapinato

Partita degli Europei sfortunata per un divo del calcio....

Il tribunale civile di Milano introduce un galateo per gli avvocati

Regole di comportamento e buon costume al tribunale civile...

Roma suona sulle note della Festa della musica 2024

Dalla classica al jazz, dal pop ai madrigali del Cinquecento,...