Giorgia Meloni insiste sul premierato: “Riforma necessaria, altrimenti chiamerò gli italiani a scegliere”

Data:

Giorgia Meloni insiste sul premierato, ribadendo le sue intenzioni in ogni dibattito o intervista politica. La premier rigetta ogni ipotesi di rimpasto di governo. Il suo intento è di governare per tutti i 5 anni di legislatura con il governo nominato, cosa che a suo dire, “non è mai accaduta nella storia d’Italia”.

“La riforma del premierato è necessaria, è la madre di tutte le riforme. Spero che si creino convergenze altrimenti dovrò chiedere ai cittadini cosa ne pensino. Non è un referendum su di me, sul presente. Questa riforma entrerebbe in vigore nella prossima legislatura, nel 2028”, dichiara Meloni.

Con essa si intende prevedere l’elezione diretta del premier , rafforzando i suoi poteri. Ciò richiederebbe la modifica della Costituzione, consentendo ai cittadini di esprimere direttamente la propria preferenza per il capo del governo ed i membri del Parlamento. Saranno due i mandati per il premier, così da favorire il ricambio politico.

Altro focus della riforma è sul premio elettorale che coinvolge la legge elettorale, volta a garantire stabilità al governo. Configura un ballottaggio tra i primi due candidati di coalizione nel caso in cui nessuno raggiunga una soglia minima percentuale.

Sulla nomina e la revoca dei ministri, sarà il presidente della Repubblica a scegliere, cogliendo la proposta del presidente del Consiglio eletto. Su questa scia si punta anche all’ abolizione del semestre bianco, chiamando il Quirinale a decidere nello scioglimento delle Camere in qualsiasi momento, rimuovendo lo stop sei mesi prima delle elezioni.

Pina Stendardo
Pina Stendardo
Giornalista attenta ai fermenti quotidiani, raccontati con umanità. Convinta che scrivere sia un atto d’amore e responsabilità, ama divulgare il bello dell’Arte e del sociale, proponendo una narrazione alternativa sullo spaccato culturale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Antichi argini del Tevere risorti a Roma: Ponte Milvio restituisce voce alla storia

Il prossimo Giubileo di Roma rende un servizio alla...

Gettata dal cavalcavia dal compagno, così finisce la vita di Giada Zanola

Aveva 34 anni ed inizialmente è stata accusata di...

Nuovo Rinascimento a Casoria a partire dalla cultura, ne parliamo con l’assessore Vincenzo Russo

Sport, progetti culturali e giovanili. Negli ultimi due anni...

Calenda in ‘Azione’ per un’Europa che diventa grande potenza

Una lista costituita da tecnici competenti nelle materie in...