Turismo, Italia Paese da record

Data:

Italia Bel paese. La denominazione non tradisce la nostra realtà che nel 2023 ha registrato un record storico di visite. Sono stati oltre 134 milioni gli arrivi e 451 milioni le presenze giunte nel nostro stivale. A riportarlo sono i dati ISTAT, uniti a quelli del Ministero del Turismo.

Cresce la realtà delle strutture ricettive nostrane che dopo il periodo pandemico ha visto l’incremento di clienti non residenti in Italia. Le regioni più ambite sono Lazio e Lombardia con le loro città, Roma e Milano. L’Italia ritorna in auge in ambito mondiale grazie delle strategie mirate dei professionisti del settore, commentate dalla ministra del turismo Daniela Santanchè che parla di comparto in crescita in virtù della capacità imprenditoriale di risaltare al meglio le risorse di questo settore.

La sfida attuale però resta quella di incentivare la nascita di hotel sui territori, dando così lavoro, oltre ad innalzare il livello dell’offerta rispetto al turismo mordi e fuggi. La proposta futura verterà infatti su esperienze sempre più immersive, privilegiando anche i piccoli borghi impegnati nel mettere a reddito politiche di destagionalizzazione, oltre che di distribuzione dei flussi.

Il risultato del 2023 con 52,4% in più di turisti stranieri e ciò che ha fatto fare la differenza.

Pina Stendardo
Pina Stendardo
Giornalista attenta ai fermenti quotidiani, raccontati con umanità. Convinta che scrivere sia un atto d’amore e responsabilità, ama divulgare il bello dell’Arte e del sociale, proponendo una narrazione alternativa sullo spaccato culturale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Roberto Baggio aggredito e rapinato

Partita degli Europei sfortunata per un divo del calcio....

Il tribunale civile di Milano introduce un galateo per gli avvocati

Regole di comportamento e buon costume al tribunale civile...

Roma suona sulle note della Festa della musica 2024

Dalla classica al jazz, dal pop ai madrigali del Cinquecento,...

Autonomia, Silvestro: “Non deve spaventare, FI ha ottenuto garanzie su Lep Roma”

“Non bisogna farsi spaventare dalla parola Autonomia, soprattutto perché...