Giustizia, Della Porta: “Sui dispositivi informatici introdotta norma di civiltà”

Data:

“Con il ddl “Disposizioni in materia di sequestro di strumenti elettronici” approvato oggi dal Senato della Repubblica introduciamo una norma di civiltà giuridica e morale, che modifica il codice di procedura penale nella parte in cui disciplina appunto il sequestro di dispositivi informatici che, ormai, sono lo scrigno della nostra vita. Nei cellulari, ad esempio, ci sono dati sensibili relativi ad informazioni sanitarie, finanziarie e affettive. E’ più che giusto, quindi, che l’autorità giudiziaria, dopo attento vaglio, estrapoli dai dispositivi sequestrati solo le informazioni utili alle indagini, scartando quelle che attengono alla vita privata dei cittadini”. Così il senatore di Fratelli d’Italia Costanzo Della Porta (in foto).

Redazione
Redazione
L'Informazione a portata di click!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Gettata dal cavalcavia dal compagno, così finisce la vita di Giada Zanola

Aveva 34 anni ed inizialmente è stata accusata di...

Nuovo Rinascimento a Casoria a partire dalla cultura, ne parliamo con l’assessore Vincenzo Russo

Sport, progetti culturali e giovanili. Negli ultimi due anni...

Calenda in ‘Azione’ per un’Europa che diventa grande potenza

Una lista costituita da tecnici competenti nelle materie in...

Riforma Magistratura approvata, ora giustizia più celere

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in soli 20...