L’ufficio di Netanyahu respinge la richiesta di una soluzione a due Stati

Data:

Israele resta fermo sulle sue posizioni e si mostra totalmente contrario ad una soluzione a due Stati.

È quanto emerso durante una conferenza stampa in cui, un giornalista della CNN, aveva chiesto a Avi Hyman, portavoce dell’ufficio del primo ministro israeliano Netanyahu, informazioni sul rapporto del Washington Post secondo cui l’amministrazione Biden e un piccolo gruppo di partner del Medio Oriente, stanno lavorando per un piano di pace globale.

Secca la risposta di Hyman: “Non è il momento di parlare di regali ai palestinesi. Ora è il momento della vittoria totale contro Hamas. E continueremo sulla strada verso la vittoria. Tutte le discussioni sul giorno dopo Hamas si svolgeranno il giorno dopo Hamas.”

Progettata per la risoluzione del conflitto israelo-palestinese con la locuzione “Due popoli due Stati”, si intende la creazione di due Stati separati nella parte occidentale della Palestina storica: uno ebraico e l’altro arabo.

Chiara Imbimbo
Chiara Imbimbo
Laureata in Filologia Moderna alle Federico II di Napoli con una tesi in critica letteraria. Iscritta all’albo dei giornalisti come pubblicista coltiva la passione per il cinema, la lettura e la scrittura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi su:

Subscribe

spot_img

Popolari

Ti potrebbe piacere anche
Correlati

Domani in Sala Zuccari del Senato conferenza “L’innovazione del calcio dilettantistico”

Si terrà domani, giovedì 18 aprile, nella Sala Zuccari...

Esordio letterario per Matteo Paolillo con il romanzo distopico “2045”

Cosa succederebbe se la tecnologia prendesse il sopravvento sulle...

Napoli e Provincia: truffe agli anziani, continua la campagna di sensibilizzazione dei carabinieri per contrastare il fenomeno

Continua la campagna di sensibilizzazione dei carabinieri del Comando...

Napoli, paura nella notte: in fiamme un’auto

Questa notte i carabinieri della Pmz Centro e del...